LA' DOVE OSANO I TANGUERI

giovedì 3 agosto 2017

Segreti condivisi

Quando l'abbraccio  è realmente connesso  l'ascolto è totale e reciproco .
Si percepiscono le molteplici personalità della coppia , intuizioni improbabili e propositive , scambio di  emozioni e spazi .

Non c'è un luogo esatto dove andare ,  ma un viaggio indefinito da percorrere assieme .

Non avremo rimpianti su ciò che abbiamo fatto , ma su ciò che avremmo voluto fare .

IL piacere è un mix di intimità uniche e strettamente personali,  che  raramente e realmente si riescono a condividere .

Dovrà essere comune e sincero il desiderio, affinché sia unico ed esaltante , un " segreto " .



martedì 11 luglio 2017

In Attesa

Danzando ,
Sono sufficienti pochi istanti  di vera condivisione ed attento ascolto  ,  affinché Lei possa iniziare a fidarsi , scoprendosi attiva e propositiva , vergine di nuove ed intime emozioni.

Scoperte di  Territori sconosciuti , frequentati da personalità forti , creative e Folli , un inferno per molti !

Irrequieti e passionali  , condividendo senza indugi silenzi e attese .

Sedurre creando emotività positiva, cogliendo l'attimo presente e puntuale.

Chi sa attendere non si guarda dietro, non si guarda davanti, Si guarda dentro e cresce. Cit.








sabato 15 aprile 2017

Favole

Ognuno si racconta la propria favola .

Ci abbracciamo e balliamo per l'ennesima volta quel tango , non comprendiamo  ne le parole ne il significato  ma non importa,

 Ti ascolto e sogno mentre mi accogli fra le tue braccia  ,   come da bambini  quando ascoltavamo  le novelle e giocavamo con la fantasia.

Ci muoviamo raccontandoci la nostra favola  come fossimo in un  bosco magico, gli occhi sono  chiusi o persi nel vuoto ,  coccolati da   una ninna nanna rassicurante  ma  improbabile .

Una breve sosta terapeutica ,  per poi riprendere la propria vita di tutti i giorni .


lunedì 27 marzo 2017

in un Tornado

 Lo sguardo ed il suo atteggiamento  incuriosivano  , non sapeva chi fosse , era evidente lei non cercava sceglieva .

Non ci sono pregiudizi ne ossequi fra due teste curiose , l'obbiettivo è sfidarsi , domare l'ego ed i selvaggi istinti che  percepiscono l'uno dell'altro.

Finalmente iniziarono a muoversi , la connessione era intensa ed elettrizzante , pareva che avessero abbracciato il vento ai margini di un tornado, un' intesa equilibrata ed improbabile  .

Alternandosi negli spazi comuni comunicavano creativi ma pareva si odiassero . 

Indifferenti , ma rispettosi di quel mondo che si muoveva intorno.

Possiamo essere i limiti di altri  ma , possiamo anche essere coloro che i limiti li tolgono .

Non basta averne voglia , bisogna sentirne la   fame 













martedì 28 febbraio 2017

" Non si è qui a scaldare Tette "

IL Tango Argentino è per coraggiosi  , non è adatto ai perfettini puritani .

Solo caratteri forti riescono a non subirne la pressione emotiva  ,  ogni incertezza ogni dubbio è reso pubblico.

Amante schietto , insaziabile ed indomabile .
Adrenalina  , sudore e scambi di umori fra i corpi .

Se ci si limita ad approcciarci con tenerezza e spiritualità eterea, resterà solo una parodia sterile di ciò che sarebbe potuto essere.

il Tango  non Si fa " abbracciare"  da chiunque .

La danza  è Fra menti connesse , i passi una conseguenza .










martedì 24 gennaio 2017

Giuditta

Giuditta  eroina biblica che, sedusse il Generale Oloferne e portò in trofeo la sua testa .

Mi ricorda queste nuove e  giovani ballerine , agiate  , provenienti  in particolare dai paesi del Est .
Belle , fisici tonici , aitanti , moderne , bagaglio tecnico eccellente , dal carattere forte predisposte al successo.

Prenotano periodici viaggi in Argentina,  frequentando le migliori Milonghe di Baires , rubando alle Tanguere più mature la scena e non solo . Studiano con i maestri più blasonati.

Ricercate in Europa e non solo ,  frequentano i migliori raduni di TangoMarathon dove ballano quasi esclusivamente con giovani ed aitanti "coreografi ". 

I Ballerini più Maturi ,  " Generali " in Milonga ,  sono disposti a tutto pur di  non perdere potere e ballare con " Giuditta ",
si vogliamo far parte dell'aitante gruppetto  , per cui nell'oblio si tralascia la Mirada e le antiche  tradizioni  Tanguere ,  ignorando la  cultura intrinseca della amata danza. 

Come il Generale Oloferne restiamo inebriati da cotanta beltà , perdiamo la " testa "  fra  gli sguardi ed i sorrisi amari delle Tanguere più esperte che, probabilmente sono più accoglienti ma meno appariscenti  . 

Anche questo è Tango  !


Giuditta , Gustav Klimt


giovedì 12 gennaio 2017

Maturità

La sottile ed appagante  intesa che, contraddistingue una Tanda gratificante da una mediocre, non è dovuta dal numero di lezioni ma,  dall'esperienza maturata in Milonga e dell' apertura mentale della coppia .