LA' DOVE OSANO I TANGUERI

venerdì 24 giugno 2016

Ti sfida se Si fida

La fiducia non ha bisogno di occhi , ma di menti  aperte e connesse .

Vivere istintivamente ciò che sentiamo , gioire della propria creatività interpretando ciò che ascoltiamo Tra le braccia di un partner attento e sapiente.

La coppia  deve fidarsi per condividere i propri desideri più profondi , agire per sedursi

Si Interpreta un pensiero la dinamica sarà una conseguenza, la melodia un gioco.

Non importa chi siamo e da dove veniamo , Danza con lei e lei danzerà con te  senza lo stress dei ricordi.

Concedi  l' occasione  e allo stesso tempo dai   la libertà di non coglierla.





domenica 19 giugno 2016

Golosi

Dopo che ci si è annoiati di Ballare , può accadere che si inizi a Danzare e forse scoprirsi Tangueri !!

Si è golosi dopo che si è smesso di essere affamati ( a. Daudet)

Non solo Tango.




sabato 18 giugno 2016

Pensieri

Danzando  :  
Prima di comprendere come  muoverci tra le sue gambe , impariamo a muoverci  fra i suoi pensieri .

Lei Sogna , Lui l'asseconda , lei propone lui la protegge , tra le note e la melodie che cadono dall'alto fino ai loro piedi.
Le emozioni non scendono più giù dell'abbraccio , mentre il desiderio avvolge la coppia stimolando Complicità e dinamicità !!  

I perché della cultura , Non solo Tango Argentino !!








lunedì 6 giugno 2016

Ballerini e/o Tangueri

La tecnica nel Tango Argentino.
Ci aiuta ad accogliere con maggior  armonia ed eleganza i nostri movimenti  nel'abbraccio  , un giusto approccio alla postura,  ed alla conoscenza dei nostri limiti.

I Tangueri più attenti e sensibili , percepiscono ed interpretano la filosofia e la cultura intrinseca di questa danza , con  libera autonomia e teatralità ,  ballando con passione ed emotività ciò che la coppia  propone  .

Vorrei però permettermi di fare un appunto ed una riflessione a proposito di  " maestri " che insegnano  la " tecnica " ,   e pochissimi invece che insegnano a ballare il Tango Argentino, in particolare curandone l'aspetto culturale e sociologico.

Solo alcune  famose e note coppie Argentine, durante la  pausa lezione ,  se stimolate raccontano  un po'  di  "filosofia Tanguera" , spiegando il perché di certi concetti ed atteggiamenti nelle dinamiche della coppia.

Un esempio per intenderci :
Continuo a leggere discussioni e spiegazioni dettagliate  su come marcare l'incrocio ( il cruce), ed altrettante disquisizioni su la difficoltà della Tanguera a percepire questo " invito"  .

 Il cruce,  l'incrocio, ci risulta che non sia  nato esclusivamente per marcare alla Ballerina in un dato e preciso " momento matematico ",  l'incrocio della gamba sx su la dx , spesso con strattoni e o inviti verbali .

In realtà dovrebbe essere "usato" spontaneamente  dalla Tanguera, per riallineare la sua posizione  durante la camminata  , un modo elegante e sensuale , per non perdere la  " Frontalità nell'abbraccio " , 
Come volesse far intendere al partner impegnato  nella guida   : Ti ascolto sono presente , " non ti perderò e non mi perderai " , sarò con te fino alla fine dei nostri giorni . ( non esageriamo,  diciamo per 2 minuti,  o max per il tempo di una Tanda.  :-) ) 



 Un metodo efficace ,  bello ed elegante , se avviene spontaneo ed in armonia nelle dinamiche della coppia .
Purtroppo  raramente viene insegnato sotto questo aspetto .

La capacità della Tanguera di sorprenderci , non solo nella dinamica naturale dell'incrocio , ma anche per tutto il resto del ballo.
 Armonizzando i suoi gesti ed i  movimenti ,  sapientemente utilizzati  nel momento opportuno,  con  intelligenza  eleganza e sensualità, un'apertura concessa dal Leader per permettere alla Partner  di esprimersi ed essere  attiva  .

IL  Tango non è solo un abbraccio .

Nelle Milonghe :  molti  ballerini.... e pochissimi Tangueri . 

E non è solo Tango . G.P.