LA' DOVE OSANO I TANGUERI

venerdì 18 dicembre 2015

Doppi sensi ed intimità improbabili

Doppi sensi ed intimità improbabili
Eccomi,  mi sono divertito ad accostare due temi : 
un autorevole articolo sul rapporto intimo sessuale fra uomo e donna ,  mentre l altro  è su il  " rapporto intimo " che si crea durante l abbraccio Milonguero nel tango argentino , tema molto dibattuto nei salotti Tangueri fra puristi , benpensanti e profani ;
ad alcune parole del testo originale evidenziate  fra parentesi in corsivo , ho aggiunto a fianco alcune parole e termini di uso Tanguero , queste ultime in grassetto ;
come possiamo leggere di seguito non si sconvolge l articolo né la comunicazione ,  ne è uscito questo goliardico e per alcuni irriverente accostamento a doppio senso : 
Titolo dell articolo originale :  Donne nell'intimità siate spontanee e oneste 



(Fare sesso) Ballare è più una questione di ascolto che fisica, ma spesso siamo così impegnati a concentrarci e cercare di fare del nostro meglio da dimenticare che il vero obiettivo non ha nulla a che fare né con l'orgasmo, né con il piacere dell'altro
Bisogna ascoltarsi ed essere onesti con sé stessi e il partner.
1. La stragrande maggioranza delle ( donne ) ballerine  mentre ( sono a letto ) Sono in Milonga con lui pensano al proprio corpo e agli eventuali difetti: basta! Qualsiasi ( uomo ) ballerino può confermarlo: a differenza dellesesso femminile) , Ballerine , durante ( un amplessouna mirada o durante un ballo,  la maggioranza dei ( maschietti ) ballerini sono totalmente presi dall'azione e non si soffermano su i piccoli difetti fisici o su l'impronte che lascia il tempo che scorre , come crede, invece, ( il pubblico femminile)   la maggioranza delle Ballerine
2. Lasciarsi andare: in questa semplice frase, non sempre di facile attuazione, è contenuto l'insegnamento fondamentale alla base di tutto. Il vero segreto di un incontro indimenticabile non è l'abilità acrobatica, né la conoscenza di mosse segrete bensì la capacità di lasciarsi andare, affidarsi all'altro sia fisicamente, sia mentalmente e interrompere il controllo. 
3. Sii sicura di te: non vuol dire atteggiarti a ciò che non sei, si tratta, invece, di prendere il rischio di fare la prima mossa, almeno ogni tanto. Scegli i gesti e le posizioni in cui le tue percezioni diventano un incendio dei sensi capace di farti sciogliere, sarai su una strada ottima per appagare meglio te stessa e il partner. 
4.( Sesso orale ) : Prendere l’iniziativa : un fattore importante per ogni ( uomo ) ballerino, che spesso le ( donne ) ballerine  vedono con agitazione perché può essere fonte di imbarazzo. Prima di tutto, pensa che non si tratta di un esame, né di vincere qualcosa; è sapersi dedicare alla ricerca del vostro piacere reciproco.( Chiedi ) Comunica con l abbraccio al partner i movimenti che gli permettono di sentire e sentirti di più, non aver paura di ( chiedere ) Proporre e farti guidare. 
5. Accetta le sue attenzioni. Rifletti su questo: la persona con cui stai condividendo questo prezioso momento di intimità non desidera giudicarti, notare le tue imperfezioni o darti un voto, ma conoscerti. Fai il modo che il ( sesso ) Ballo  diventi un modo per giocare, divertirsi insieme all'altro, scoprire il corpo di entrambi come due bambini affamati di vita. 
( inews 17/12/15)

mercoledì 9 dicembre 2015

MASCHI SPORTIVI, FEMMINE MULTITASKING

UOMO E DONNA: "I CERVELLI SONO DIVERSI".

 Irrimediabilmente diversi, ma complementari. Ne abbiamo esperienza quotidiana - in famiglia, al lavoro, a scuola - ma adesso lo certifica anche la scienza. I cervelli di uomo e donna sono “cablati” in modo differente, funzionano con connessioni neuronali proprie, che hanno poco a che spartire. E che spiegano quei fastidiosi stereotipi come quello della donna in grado di fare il multitasking e quello dell’uomo che sa leggere le mappe. Ebbene, è tutto vero, come ci dicono Gli esperti dell’università della Pennsylvania.


considerazioni  : 
questo articolo di Debora Ameri che ho riassunto , sottolinea un concetto che trovo interessante , che avvallerebbe l ipotesi che in realtà noi non balliamo solo su la melodia ed il tempo portandoci " a spasso " la ballerina,  ma sopratutto se attenti e ben connessi , su le informazioni che da " dentro di Lei  " , ovvero dalla Tanguera " che Vive in Lei " , nella sua " App Ballo " ?!? Come fosse una delle molteplici applicazioni gestite  dal  " multitasking " della donna .






I RISULTATI
Che le donne sono brave nel multitasking, ovvero nel fare più cose insieme, sono più intuitive, dimostrano maggiore empatia. Mentre i maschi eccellono nelle attività motorie, dove si impiegano i muscoli, e sono più capaci ad analizzare lo spazio, a orientarsi e a capire le mappe.

Considerazione:
 a dimostrazione che Noi da bravi " mappatori " la guidiamo nel perimetro della sala da ballo ,  " Lei Propone e Noi Disponiamo ",  sensibilità, ascolto ed intesa ; 
Come dice un maestro Tanguero  : " la vera seguidora in realtà è la mano ed  il braccio dx del Ballerino " 

IL SESTO SENSO
«L’intuizione è pensare senza pensare, è quello che la gente chiama sesto senso e le donne ce l’hanno più sviluppato degli uomini perché i loro due emisferi sono meglio connessi.

Considerazione : 
la vera connessione è prima di tutto mentale  poi conseguentemente fisica .


 
DIFFORMITÀ
Altri studi prima di questo hanno messo in evidenza le difformità cerebrali tra i sessi. L’università di Zurigo aveva analizzato quaranta coppie sottolineando come lui e lei reagiscano in modo opposto all’ossitocina, il cosiddetto ormone dell’amore. Se il maschio si eccita sessualmente, la femmina diventa più calma e socievole. 

Considerazioni : 
La Passione e l intesa intima  che fa travisare e sussultare i bei pensanti del Tango e fantasticare gli " illusi spettatori" non praticanti  , 
La definirei :" intimità tradita " intimità improbabile , un eccitazione che nasce fra i passi e vive fra quegli spazi angusti   "  dove la coppia si apparta " e che muore con l ultima nota . 
Lei calma e socievole , ( " sembra un film di fantascienza ") ,  in realtà succede che un intesa sia perfetta,  un emozione continua avvolga quell' abbraccio magari solo per il tempo di una Tanda , dove sembra di stare su un pianeta lontano come due extraterrestri .

 Qualcuno direbbe : Tutto il Resto è Noia , non ho detto Gioia ho detto Noia !!




mercoledì 2 dicembre 2015

La Punteggiatura in Milonga


El Gallego Manolo 

In Milonga uso  la " punteggiatura "  
ballando tra e fra :  virgole , punti e spunti , accenti e Maiuscole

 Le Tanguere  più ardite e fantasiose se gli concedi lo spazio , propongono e guidano,  interpretando la punteggiatura mentre giocano  su la melodia,  con viziosi ed intriganti cambi di peso.
             
  IL buon uso della punteggiatura genera fra i corpi abbracciati vibrazioni inusuali !

Ed a fine Tanda,  un bel Punto e a Capo .

Si ricomincia danzando a far esperienza .

Tango Docet , l'interpretazione di un Tango ha bisogno della "punteggiatura " , oltre che di un giusto abbraccio 

"Noi siamo abituati a porre attenzione alle parole, ma la porta del divino si trova nella punteggiatura. Le virgole, i punti, segnano una pausa tra due segmenti, tra due proposizioni, tra due frasi. La virgola, il punto sono l'infinito, il vuoto. [...] Tra due respirazioni, vi è una virgola. Tra due sentimenti, tra due idee, vi è una virgola. Tra un gesto e l'altro, vi è una virgola. La magia è che ogni esperienza di vita è seguita da una virgola, e si può  continuamente agire e abbeverarsi all'infinito, avendo la coscienza di questa punteggiatura. 
La nostra vita è troppo spesso come un testo senza punteggiatura, crediamo che le parole siano incollate l'una all'altra all'infinito.  Tutto a un tratto vi è uno strappo, un silenzio, un vuoto, una virgola e la vera vita ricomincia. Questa sosta ci permette di essere presenti, di riprendere il nostro respiro, di entrare in piena Coscienza nel gruppo di parole che seguono. Questi silenzi ci permettono di renderci conto di quello che stiamo facendo e di gustarlo pienamente."
Daniel Odier

Tutto ciò vale anche per i nostri atteggiamenti ed interpretazioni fisiche e dinamiche , in cui l'uso della parola non è necessaria ne contemplata , chiaro esempio di : fatti non parole .