LA' DOVE OSANO I TANGUERI

martedì 24 gennaio 2017

Giuditta

Giuditta  eroina biblica che, sedusse il Generale Oloferne e portò in trofeo la sua testa .

Mi ricorda queste nuove e  giovani ballerine , agiate  , provenienti  in particolare dai paesi del Est .
Belle , fisici tonici , aitanti , moderne , bagaglio tecnico eccellente , dal carattere forte predisposte al successo.

Prenotano periodici viaggi in Argentina,  frequentando le migliori Milonghe di Baires , rubando alle Tanguere più mature la scena e non solo . Studiano con i maestri più blasonati.

Ricercate in Europa e non solo ,  frequentano i migliori raduni di TangoMarathon dove ballano quasi esclusivamente con giovani ed aitanti "coreografi ". 

I Ballerini più Maturi ,  " Generali " in Milonga ,  sono disposti a tutto pur di  non perdere potere e ballare con " Giuditta ",
si vogliamo far parte dell'aitante gruppetto  , per cui nell'oblio si tralascia la Mirada e le antiche  tradizioni  Tanguere ,  ignorando la  cultura intrinseca della amata danza. 

Come il Generale Oloferne restiamo inebriati da cotanta beltà , perdiamo la " testa "  fra  gli sguardi ed i sorrisi amari delle Tanguere più esperte che, probabilmente sono più accoglienti ma meno appariscenti  . 

Anche questo è Tango  !


Giuditta , Gustav Klimt