LA' DOVE OSANO I TANGUERI

lunedì 18 aprile 2016

Abbraccia la Donna e Danza con la Tanguera

In ogni Donna Vi è intrappolata la Tanguera, chi la trattiene prigioniera ?
In ogni Uomo Vi è intrappolato il Tanguero,  chi lo trattiene prigioniero ?

Esprimo una mia opinione dal  punto di vista di Uomo, ma potrebbe essere il contrario.

Le credenze i pregiudizi , i dolori i dispiaceri le avversità, la cultura, l'esperienze vissute,  le scuse,  sono i principali " carcerieri " di noi stessi , del  nostro corpo e della nostra mente.

Imparare a liberarci da questa " gabbia "  per la Tanguera ed il Tanguero, potrà diventare un'opportunità per danzare in armonia con se stessi e con il proprio Partner.

Abbracciarla con rispetto e cura, donale  fiducia, cercala e danza con la   "Tanguera che risiede nel suo corpo ", ascolta  con attenzione le sue proposte , sarà una sorpresa per entrambi, scoprire quanto possiamo  raccontarci fra le note e la melodia .

La Magia di Ascoltare in silenzio, le chiacchiere di due corpi connessi.



Non è importante quanto siano gli anni trascorsi in " studi tangueri ", o quante coreografie ci hanno insegnato (improponibili nella maggior parte delle occasioni ), perché in realtà  tutto sta nel sentirsi liberi di esprimersi danzando.
 Di Amare ciò che facciamo e condividerlo, ed acquisendo fiducia reciproca, attraverso la connessione ed il fluido energetico che attraverserà i due corpi abbracciati.

Se entrambi raggiungiamo all'unisono questa consapevolezza, la danza diventa magia,  i due corpi comunicano e si muovono stimolandosi l'un l'altro, liberi di esprimersi , immersi nella musica e dall'energia positiva che li avvolge.

Un Uomo autorevole un giorno ci disse : " Prendete la Vostra Vita e fatene un Capolavoro " !